MARIA WINKELMANN

Dublin Core

Title

MARIA WINKELMANN

Creator

Sofia Verardo

Contributor

Sofia Verardo

Scienziati Item Type Metadata

Nome completo

Maria Kirch, Maria Margaretha Winckelmann

Luogo e data di nascita

Panitzsch (Germania), 25 febbraio 1670

Luogo e data di morte

Berlino (Germania), 29 dicembre 1720

Biografia

Maria Kirch visse tra il 1670 e il 1720. Nacque il 25 febbraio 1670 a Panitzsch, un villaggio a circa 10 km. a est di Lipsia, in Germania, e morì il 29 dicembre 1720 a Berlino, in Germania. Quando era giovane, credeva di meritare la stessa educazione dei ragazzi della sua età. Suo padre era un ministro luterano e aveva educato Maria a casa. Tuttavia, morì prima che la sua educazione fosse completa e suo zio divenne il suo tutore. Maria era molto interessata all'astronomia, quindi colse l’opportunità di studiare con Christopher Arnold che era un agricoltore appassionato di astronomia. Arnold osservò sia la grande cometa del 1683, otto giorni prima che la individuasse Johannes Hevelius, sia la grande cometa del 1686 (C/1686 R1) studiata, quest'ultima, insieme all'astronomo Gottfried Kirch.
Maria mostrò molta abilità come allieva di Arnold, e presto divenne la sua apprendista. La sua abilità impressionò Arnold a tal punto che la nominò sua assistente. Attraverso Arnold, Maria incontrò il famoso astronomo e matematico tedesco Gottfried Kirch, che aveva 30 anni più di lei e che sposò nel 1692. Gottfried le insegnò a produrre calendari che includevano informazioni sulle fasi lunari, l'impostazione del sole, le eclissi e la posizione del sole e dei pianeti.
Nel 1702, Maria M. Winkelmann Kirch divenne la prima donna a scoprire una cometa anche se il merito della scoperta se lo attribuì Gottfried.
Gottfried morì nel 1710 e nel 1712 Kirch si trasferì nell'osservatorio di von Krosigk. Quell'anno scrisse anche un articolo su una congiunzione imminente di Giove e Saturno. Dopo la morte di von Krosigk nel 1714, Kirch divenne assistente di un matematico a Danzica. Nel 1717 l'Accademia rimproverò Kirch per essere troppo prominente nella vita dell'osservatorio, specialmente nelle funzioni pubbliche. Fu rimossa dalla residenza all'osservatorio, che pose fine alla sua carriera scientifica.
Maria ha continuato a lavorare fuori dagli occhi del pubblico. Alla fine, le condizioni l'hanno costretta a rinunciare a tutto il lavoro astronomico. Morì a Berlino il 29 dicembre 1720. Dopo la sua morte, le sue figlie continuarono molto del suo lavoro.

Attestati

Medaglia all'Accademia di Berlino (1711)

Pubblicazioni

Opuscoli astrologici (1709-12), calendari, effemeridi.

Riferimenti

https://en.wikipedia.org/wiki/Maria_Margaretha_Kirch

https://www.encyclopedia.com/women/encyclopedias-almanacs-transcripts-and-maps/kirch-maria-winkelmann-1670-1720

https://thelifeofmariawinkelmann.weebly.com/index.html

Files

Winkelmann_2.jpg
Winkelmann_1.jpg

Collection

Citation

Sofia Verardo, “MARIA WINKELMANN,” __Cosmic_Noise__e-learning_for_science__, accessed August 15, 2022, http://www.cosmicnoise.it/o/items/show/674.

Output Formats